Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Giselle

 


Giselle al Teatro Verdi di Trieste
da mercoledì 27 dicembre a domenica 31 dicembre

 

L’appuntamento con il balletto per la Stagione 2017/2018 propone un grande classico del repertorio dell’Ottocento, Giselle, nell’allestimento del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor: un capolavoro tra i più rappresentati di sempre, che continua a incantare il pubblico di tutte le età, per l’ispirazione fiabesca e tragicamente romantica.

Giselle sarà in scena al Teatro Verdi di Trieste da mercoledì 27 dicembre a domenica 31 dicembre. Nei ruoli principali, Giselle e Albrecht, ci saranno due raffinati interpreti internazionali, Yui Sugawara e Constantine Allen, entrambi ballerini presso la prestigiosa compagnia di Montréal "Les Grands Ballets Canadiens", di cui Allen è anche apprezzatissimo "First Soloist".
Allen, d’origine americana, cresciuto alle Hawai, si è perfezionato in Europa presso la Kirov Ballet Academy e successivamente a Stoccarda presso la John Cranko Schule. Dal 2014 è stato Principal Dancer presso il Balletto di Stoccarda, esibendosi in un ampio repertorio di balletti classici e contemporanei.

Sugawara e Allen saranno affiancati dal Corpo di Ballo del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor, compagnia tra le più interessanti del panorama europeo, grazie anche alla carismatica direzione del talentuoso Edward Clug, che nella sua gestione più che decennale (ricopre la carica dal 2003) ha portato la compagnia ai vertici della danza in Europa. Nato nel 1945 subito dopo la seconda guerra mondiale, il Balletto di Maribor è la più importante compagnia di danza della Slovenia. Casa artistica di importanti coreografi di fama internazionale, il Balletto di Maribor si distingue per la varietà, l’eleganza e l’originalità delle sue nuove produzioni e dei grandi balletti di repertorio.

La coreografia di Giselle è di Rafael Avnikjan, da Jean Coralli, Jules Perrot e Marius Petipa; le scene sono di Juan Guillermo Nova. Sul podio del Verdi a dirigere l’Orchestra del Teatro nella raffinata partitura di Adolphe Adam - che venne commissionata al compositore ex novo per il balletto, fatto rivoluzionario all’epoca - ci sarà il Maestro Simon Robinson, che da trent’anni collabora come direttore principale con l’Opera di Maribor.
Nel secondo cast, il ruolo di Giselle sarà affidato a Catarina de Meneses, mentre Albrecht verrà interpretato da Anton Bogov e, per alcune repliche, da Ionut Dinita.

La produzione di Giselle a Trieste rientra nelle attività di partnership artistica con il Teatro Nazionale Sloveno di Maribor che ha preso il via con la Stagione Sinfonica d’Autunno. Gli accordi sono finalizzati a promuovere la collaborazione tra le due istituzioni e la valorizzazione delle loro risorse artistiche, consolidando il ruolo transfrontaliero del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.