Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Concerto di Natale 2016 - Smart Christmas a Trieste

 

Venerdì 23 dicembre 2016 alle ore 20.30
Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste


Imperdibile appuntamento l’antivigilia di Natale con il concerto promosso dal Comune di Trieste e dalla Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.
Il tradizionale concerto per augurare con una grande festa Buon Natale e Buone Feste a tutti, rimanda il pubblico del Verdi alla ripresa nel 2017 della Stagione Lirica con il Die Zauberflöte, nuova produzione della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, sulle scene a partire dal 13 gennaio.

A dirigere l’Orchestra del Teatro di Trieste sarà il Direttore Artistico del Teatro d’Opera Nazionale Sloveno di Maribor, Simon Krečič, giovane direttore che si è diplomato a Lubiana nel 2002 e si è perfezionato in Svizzera con Dominique Roggen. Ha collaborato strettamente con l’Orchestra Filarmonica della RTV Slovena dove è stato ingaggiato per la stagione 2012/2013; è inoltre conosciuto come direttore di musica contemporanea, ha infatti diretto diversi concerti allo Slowind Festival in Slovenia e all’estero (Parigi, Riga).

Il palcoscenico ospiterà artisti internazionali di primissimo livello come il soprano Olga Dyadiv, il mezzosoprano Isabel De Paoli, il tenore Motoharu Takei, il baritono Leon Kim. Insieme all’Orchestra e ai Solisti, grande protagonista della serata sarà senza dubbio il bravissimo Coro della Fondazione diretto con grande cura dal maestro Francesca Tosi.

Il programma, in linea con la tradizione, presenterà alcune delle più belle ed evocative musiche natalizie insieme a classici senza tempo: si inizia con John Rutter, passando per George Bizet e Francesco Ciléa, Pëtr Il’ič Čajkovskij e Jaques Offenbach e in chiusura, in grande stile, "Libiamo ne’ lieti calici” da La Traviata di Verdi.