Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Comunicazione della Fondazione

 

COMUNICATO STAMPA

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste rende noto che nel consiglio di indirizzo riunito ieri, alla presenza del presidente della Fondazione, sono state accolte le dimissioni dell’attuale Sovrintendente Stefano Pace e tra le candidature pervenute è stato individuato il nome di Giuliano Polo, da sottoporre al Ministero della Cultura.

Polo, triestino, è stato docente al Conservatorio di musica “Giuseppe Tartini“ e professore d’orchestra alla Fondazione Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste, dove ha ricoperto anche il ruolo di vice-direttore degli Affari Generali e di direttore degli Affari Generali.
È stato nel consiglio di amministrazione dell’Associazione Teatro Pordenone, e poi direttore prima del personale e degli affari legali e successivamente dagli affari generali e rapporti istituzionali della Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia. All’Associazione Teatro Di Roma è stato consulente in materia di organizzazione del lavoro. Nel novembre 2016, su proposta del Commissario Straordinario Carlo Fuortes, è stato nominato dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Sovrintendente della Fondazione Arena di Verona. Ad ottobre 2017 è stato nominato dal Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Commissario Straordinario della Fondazione.