Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Al Teatro Verdi di Trieste un fne settimana dedicato a Provaci con l’operetta! ovvero La prova di un’opera seria

Mentre “La Traviata” della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste a Pordenone (sabato 20 ottobre) è già sold out, a Trieste ritorna Provaci con l’operetta! ovvero La prova di un’opera seria di Francesco Gnecco. La farsa in un atto dell’Abate Giulio Artusi, con inserti tratti dall’operetta Il Pipistrello di Johann Strauss jr. nell’allestimento della Fondazione andrà in scena giovedì 18, alle ore 11.00 e domenica 21 alle ore 16.00: due orari in linea con l’obiettivo dello spettacolo, promosso nell’ambito della rassegna Sempre Verdi da 0 a 100 (e +), specificatamente ideata per avvicinare all’opera nuovo pubblico, adatta a tutti e a tutte le età.


“L’impegno della Fondazione per avvicinare i giovani e i meno assidui frequentatori dell’opera” – sottolinea il Direttore artistico, Paolo Rodda - “è qualificato da questa rassegna annuale che, rivolta anche alle scuole di tutto il Friuli Venezia Giulia, completa l’offerta musicale con la leggerezza delle fiabe e delle opere buffe”.