Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Area Fornitori

========================================================================================================================

Si informano tutti i fornitori circa le modalità amministrative che dovranno essere obbligatoriamente rispettate dalla Fondazione nella gestione dei rapporti con i fornitori e in particolare per eseguire i pagamenti:

- in tutti i rapporti con la Fondazione i fornitori devono impegnarsi a rispettare il Codice Etico pubblicato nella sezione "Regolamenti"

- nessun pagamento potrà essere effettuato dalla Fondazione in assenza di ricezione di regolare fattura elettronica inviata secondo le modalità di cui all’art. 1, c. 209-2014 della L. 244/2007 e del D.M. n. 55 del 3 aprile 2013. Il Codice Univoco Ufficio (CUU) da utilizzare per l’invio delle fatture è UFN8U5.

- La Fondazione dichiara di essere soggetta a split payment ai sensi dell’art. 17-ter del DPR 633/72 in quanto inserita nell’elenco ISTAT di cui alla L.196/2009.

- si ricorda che il CIG assegnato dovrà essere obbligatoriamente riportato sui documenti fiscali

- al fine di procedere con il pagamento, il fornitore dovrà risultare in regola con gli adempimenti assicurativi e previdenziali. La liquidazione degli importi, anche se regolarmente fatturati, potrà avvenire esclusivamente a seguito di verifica positiva del DURC secondo le modalità previste dalla Legge

- tutti i fornitori devono dichiarare di assumere gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari, consapevoli che il mancato utilizzo del bonifico bancario, postale o degli altri strumenti finanziari atti a consentire la piena tracciabilità delle operazioni finanziarie relative ai rapporti tra le parti costituisce, ai sensi dell’art. 3, comma 9-bis della citata Legge, causa di risoluzione del contratto, comunque stipulato e denominato

- tutti i fornitori devono obbligarisi a fornire alla Fondazione ogni documento e dichiarazione si rendessero necessari a seguito di modifiche normative e/o interpretative su norme vigenti

========================================================================================================================

AVVISO ESPLORATIVO: SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEI LOCALI E DELL’ARREDO IN IMMOBILI DI PROPRIETA’ E/O IN DISPONIBILITA’ DELLA FONDAZIONE TEATRO LIRICO “GIUSEPPE VERDI” DI TRIESTE

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi ha avviato indagine esplorativa volta ad individuare soggetti interessati a partecipare a procedura negoziata di cui all’art. 36, co. 2 lett. b) del dlgs n. 50 del 2016 s.m.i. con l’obiettivo di affidare ad imprese specializzate il servizio di pulizia e sanificazione in immobili di proprietà e/o disponibilità della Fondazione.

SCADENZA: sabato 5 agosto 2017 ore 24:00

NOTA: si evidenzia che le ditte interessate devono garantire il possesso di tutti i requisiti richiesti. Non saranno ammesse candidature riportanti indicazioni diverse. In particolare si evidenzia che è richiesta dichiarazione di possesso di ENTRAMBE le certificazioni di qualità indicate (UNI EN ISO 9001:2008 o equivalenti ed  EMAS, UNI EN ISO 14001:2004 o equivalenti).

 


AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste intende avviare una ricognizione degli operatori economici interessati a partecipare ad una eventuale successiva procedura negoziata, senza alcun vincolo, e senza che gli operatori economici possano in nessun caso avanzare alcuna pretesa a riguardo, per i servizi di: gestione, conduzione, controllo, manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti tecnici e delle centrali termiche, degli impianti di riscaldamento, raffrescamento, climatizzazione, condizionamento, estrazione, ventilazione, trattamento aria ed umidificazione e idrotermosanitari, nonché degli impianti idrici antincendio, con assunzione del ruolo di Terzo responsabile.

SCADENZA: 11 luglio 2017 ore 24:00


AVVISO DI RICERCA DI MERCATO

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste avvia una ricognizione di operatori economici interessati a partecipare ad eventuale successiva procedura negoziata per l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria, preventiva e programmata, straordinaria e controllo e ricarica delle dotazioni anticendio. La ricognizione è attivata, senza alcun vincolo, e senza che gli operatori economici possano in nessun caso avanzare alcuna pretesa a riguardo.

Scadenza: 09 aprile 2017 ore 24:00.


AVVISO DI BANDO PER LA RICERCA DI UN SOGGETTO ECONOMICO CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI REPERIMENTO DI SPONSOR, MECENATI, FINANZIATORI E CLIENTI PUBBLICITARI PER LA RACCOLTA DI FONDI A FAVORE DELLA FONDAZIONE TEATRO LIRICO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste ha indetto un bando per la ricerca  di un soggetto specializzato cui affidare incarico di reperimento di sponsor, mecenati, finanziatori e clienti pubblicitari per la raccolta di fondi a favore della Fondazione con remunerazione esclusivamente tramite success fees. Vedasi successivo avviso e bando.

SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE: 14 MARZO 2016 ORE 12.00


Affidamento del servizio di pulizie degli immobili e dell’arredo degli edifici di proprietà e/o pertinenza della Fondazione Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste - procedura negoziata ai sensi del D.Lgs. n.163/06 art. 125 c. 4

Le aziende invitate a partecipare sono le seguenti:

MAPAT SERVIZI SAS

IMPRESA DI PULIZIE LA BORA SOC. COOP. R.L.

CROCE DEL SUD SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE

COOPERATIVA EUROSERVIZI S.C.R.L.

COOPERATIVA SOCIALE LAVORATORI UNITI F. BASAGLIA SOC. COOP. ONLUS



In data 01 settembre 2015 è stata effettuata l'aggiudicazione definitiva del servizio alla seguente azienda:

COOPERATIVA SOCIALE LAVORATORI UNITI F. BASAGLIA SOC. COOP. ONLUS

CIG 6268170185


AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE MANINF_2016_ODV

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, in esecuzione di delibera del Consiglio di Indirizzo del 9 aprile 2016, indice una manifestazione di interesse ai fini dell’acquisizione di curricula da parte di soggetti qualificati per l’eventuale individuazione del componente esterno dell’Organismo di Vigilanza di cui al D.Lgs. 231/2001. Scadenza: 17 aprile 2016 ore 12:00.