Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Area Fornitori

AVVISO DI BANDO PER LA RICERCA DI UN SOGGETTO ECONOMICO CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI REPERIMENTO DI SPONSOR, MECENATI, FINANZIATORI E CLIENTI PUBBLICITARI PER LA RACCOLTA DI FONDI A FAVORE DELLA FONDAZIONE TEATRO LIRICO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste ha indetto un bando per la ricerca  di un soggetto specializzato cui affidare incarico di reperimento di sponsor, mecenati, finanziatori e clienti pubblicitari per la raccolta di fondi a favore della Fondazione con remunerazione esclusivamente tramite success fees. Vedasi successivo avviso e bando.

SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE: 14 MARZO 2016 ORE 12.00


Affidamento del servizio di pulizie degli immobili e dell’arredo degli edifici di proprietà e/o pertinenza della Fondazione Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste - procedura negoziata ai sensi del D.Lgs. n.163/06 art. 125 c. 4

Le aziende invitate a partecipare sono le seguenti:

MAPAT SERVIZI SAS

IMPRESA DI PULIZIE LA BORA SOC. COOP. R.L.

CROCE DEL SUD SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE

COOPERATIVA EUROSERVIZI S.C.R.L.

COOPERATIVA SOCIALE LAVORATORI UNITI F. BASAGLIA SOC. COOP. ONLUS



In data 01 settembre 2015 è stata effettuata l'aggiudicazione definitiva del servizio alla seguente azienda:

COOPERATIVA SOCIALE LAVORATORI UNITI F. BASAGLIA SOC. COOP. ONLUS

CIG 6268170185


AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE MANINF_2016_ODV

La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, in esecuzione di delibera del Consiglio di Indirizzo del 9 aprile 2016, indice una manifestazione di interesse ai fini dell’acquisizione di curricula da parte di soggetti qualificati per l’eventuale individuazione del componente esterno dell’Organismo di Vigilanza di cui al D.Lgs. 231/2001. Scadenza: 17 aprile 2016 ore 12:00.