Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

“Vivere una fiaba” - Uno spettacolo speciale in onore dei 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli

Al Teatro Verdi di Trieste, martedì 1 ottobre, ore 21.00
Numerosi e importanti ospiti,
tra cui Mario Biondi, Morgan, Ron,
Vittorio Sgarbi, l’attore Piermaria Cecchini
con l’Orchestra della Fondazione
diretta dal Maestro Fabrizio Maria Carminati

La Magic Effect Production presenta in collaborazione con la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste e il Comune di Trieste il Concerto "Vivere una Fiaba - Spettacolo in onore dei 50 anni di carriera del soprano Katia Ricciarelli”.

Una serata speciale in onore dei 50 anni di carriera di Katia Ricciarelli per raccontare la poesia di una vita: con lo spettacolo “Vivere una fiaba”, in programma martedì 1 ottobre 2019 (alle ore 21.00) al Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste si vuole rendere omaggio a una donna per certi aspetti unica, una cantante che ha trasfigurato sul palcoscenico tutti i sentimenti dell’animo umano, riuscendo a vivere una carriera artistica esaltante, che l’ha portata a interpretare le eroine delle opere più complesse e osannate dal pubblico, cantare con i più grandi tenori ed essere diretta da Maestri come Kleiber, Abbado, Von Karajan, Muti.

La produzione esecutiva dello spettacolo è affidata alla dott.ssa Graziella Terrei della Magic effect Srl, casa di produzione televisiva e cinematografica e producer della signora Katia Ricciarelli. L’evento, co-organizzato dalla Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste e dal Comune di Trieste, verrà ripreso e mandato in onda in differita sulle reti Mediaset .

Per parlare di e con Katia Ricciarelli, sul palcoscenico del Teatro Verdi – cui la cantante è legata da tempo (aprirà la Stagione lirica 2019-2020 della Fondazione, curando la regia della Turandot di Puccini e dell’Aida di Verdi), si alterneranno importanti ospiti presentati da Alfonso Signorini, direttore del settimanale “Chi”, opinionista, scrittore e regista teatrale, tra cui Mario Biondi, Morgan, Ron, Vittorio Sgarbi, l’attore Piermaria Cecchini che leggerà alcuni passi del libro di Katia Ricciarelli, e tanti altri. La Tribute band QueenMania si esibirà con la signora Ricciarelli nel famoso brano “Barcellona”. L’Orchestra della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi sarà diretta dal Maestro Fabrizio Maria Carminati.