Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Informativa estesa cookie

OK Informativa estesa cookie

Nuove assunzioni a tempo indeterminato autorizzate dal MIBACT

Dopo esser stata autorizzata ad assumere a tempo indeterminato tre artisti del Coro, la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste ha ricevuto l’autorizzazione dal Ministero per i beni e le attività culturali ad assumere, sempre a tempo indeterminato, due nuovi professori d’Orchestra.
“Una notizia importante per il Teatro – afferma il Direttore generale Antonio Tasca, ricordando che le assunzioni di luglio 2018 erano state le prime dopo oltre dieci anni – che rappresenta un ulteriore riconoscimento del lavoro svolto dalla Fondazione nel segno dell’ottimizzazione dei costi, del miglioramento delle performance commerciali, del rafforzamento della situazione patrimoniale e dell’incremento del numero degli spettacoli”.
Si tratta di un risultato in linea con la scelta strategica – definita dalla Fondazione, nell’ambito del Piano di risanamento 2016-2018 presentato al Ministero a seguito della Legge “Bray” – di investire nelle risorse umane, senza esternalizzare alcuni servizi come invece avvenuto in altre Fondazioni Liriche; questa politica occupazionale ha dato e darà quindi maggiori e crescenti certezze ai dipendenti del Teatro Verdi, vero patrimonio di professionalità.